Zoom, ecco come fare delle videochiamate in modo semplice e rapido

0
Zoom app

Affrontare la quarantena non è facile, soprattutto per i giovani che hanno bisogno continuamente di muoversi e di fare attività sportiva. Per chi è abituato a uscire in maniera estremamente frequente, ecco che diventa veramente complicato star sempre fermi entro le mura domestiche, ma soprattutto trovare qualcosa da fare.

La mancanza dei propri amici, così come dei propri compagni di scuola si può far notevolmente sentire, molto di più rispetto a quello che avreste mai potuto pensare. Eppure, la tecnologia offre un gran numero di opzioni per mantenersi in contato.

A parte le piattaforme maggiormente conosciute, che sono quelle di Skype, Google Meet e Adobe Connect, c’è un’altra applicazione che sta raccogliendo un successo importante, soprattutto nell’ultimo periodo. Si tratta di Zoom, una delle più importanti app di software utilizzate per le videoconferenze in ambito lavorativo, ma anche per organizzare delle call di lavoro, così come dei veri e propri corsi didattici online.

Zoom è un’app online che offre la possibilità di incontrare in maniera virtuale altre persone, con la possibilità pure di effettuare la registrazione delle diverse sessioni di videochiamata. Sono davvero tantissimi gli strumenti che vengono proposti da questa particolare piattaforma, con l’obiettivo di garantire il soddisfacimento di ogni tipo di necessità degli utenti.

Tra le principali funzionalità che vengono proposte troviamo prima di tutto Zoom Room. Si tratta di un servizio che offre l’opportunità di organizzare delle vere e proprie videoconferenze, con tanto di audio in H. Inoltre, al termine della sessione, ecco che c’è l’opportunità di effettuare il salvataggio della sessione, potendo trascrivere l’intera videochiamata.

Un’altra funzionalità molto utile corrisponde a Zoom Phone, che offre la possibilità di eseguire delle normalissime chiamate con altri utenti tramite la connessione WiFi. Tra le varie funzionalità troviamo la Screen Share Zoom, che consente la condivisione con gli altri utenti il display per la proiezione di ogni tipo di contenuto nel corso della videochiamata.

Altrimenti, si può sfruttare anche la Webinar Zoom, ovvero un servizio che consente di sviluppare dei webinar a tutti gli effetti formativi. Questi ultimi si possono trasmettere in contemporanea sulle piattaforme come YouTube e Facebook, con la condivisione del proprio spazio con un altro centinaio di utenti. Inoltre, c’è la possibilità di garantire la visualizzazione a ben 10 mila sessioni senza interazioni. Ci sono diverse versioni di Zoom che si possono scaricare, tra cui anche quella Base, disponibile in via gratuita, altrimenti ci sono le varianti Pro, Business ed Enterprise, con queste ultime due che costano 18,99 euro al mese.

Commenti

commenti

CONDIVIDI