Tesi di laurea: siete in grado di trovare le fonti giuste? Ecco come fare…

0
tesi di laurea

Sono tanti gli studenti universitari che, una volta terminato o quasi il percorso degli esami, devono affrontare la stesura della tesi di laurea. Ebbene, cerchiamo di comprendere meglio quali siano le cose indispensabili da fare prima di raggiungere quel tanto agognato pezzo di carta. Si tratta di suggerimenti che possono tornare molto utili in questa occasione.

Tesi di laurea: prima scegliere l’argomento

La prima fase della stesura della tesi di laurea è quella che prevede di scovare tutte le fonti possibili, chiaramente solo dopo aver concordato con il professore l’argomento della tesi. Le fonti, di conseguenza, rivestono un’importanza primaria in questa prima fase. Anche se sono davvero numerosi gli studenti che non hanno la minima idea di dove poterle trovare.

Un’impresa? Forse, ma potete farcela!

Al primo impatto può apparire certamente come un’operazione molto complicata, ma in realtà si dimostrerà meno difficile di quello che possiate pensare. La cosa primaria è quella di riuscire a gestire in modo efficace l’ansia. Non farcela è un’opzione che non deve essere nemmeno presa in considerazione. E, tra le altre cose, si tratta dell’ultimo step prima di completare e terminare per sempre il vostro percorso universitario.

Attenzione al tempo

Se avete in mente l’unico obiettivo della laurea, la scelta dell’argomento della tesi dovrà essere discussa il prima possibile con il prof relatore. Ci sono diversi suggerimenti che possono tornare decisamente utili dopo aver chiesto ovviamente aiuto anche al professore. E sembrerà scontato, ma chiedere non costa nulla. Quindi, se avete domande, fatele senza preoccupazioni al vostro relatore, che vi saprà anche suggerire i migliori testi da leggere per la stesura della tesi.

I suggerimenti del docente relatore

Sarà lo stesso docente a suggerire come trovare dei testi utili in biblioteca. Il relatore, chiaramente, sia nella fase di scrittura che in quella di controllo della tesi di laurea dovrà essere come una sorta di stella polare nella vostra vita universitaria. Gli incontri con il professore, però, devono essere sempre fruttuosi, dal momento che segue indubbiamente anche altri studenti che hanno in cantiere il progetto di laurearsi e quindi perdere tempo non è mai una scelta saggia.

Fonti in biblioteca e sul web

Un altro ottimo suggerimento da seguire è quello di andare alla ricerca di fonti nei testi che lo studente ha già dovuto studiare per vari esami. La biblioteca è fondamentale, dal momento che presenta un’ampia scelta di testi legati alla facoltà frequentata. Ovviamente le ricerche devono proseguire anche sul web, visto che ci sono tantissimi portali, banche dati e siti dedicati all’argomento scelto come tesi di laurea.

Commenti

commenti

CONDIVIDI