Studenti con DSA, consigli per scegliere la scuola superiore

0
DSA

Siete alla ricerca della scuola superiore migliore per le esigenze degli studenti con DSA? Ebbene, tutte le famiglie che si trovano in tale situazione senza ombra di dubbio non hanno di fronte a sé una scelta facile su quale istituto possa essere scelto per i propri figli.

Si tratta di una decisione che deve prendere in considerazione necessariamente la capacità della scuola di assistere e aiutare gli studenti con DSA. È chiaro che è lo studente in primis ad avere l’ultima parola, ma è necessario che i genitori possano dargli una mano nella valutazione tra gli istituti disponibili.

Il primo passo è chiaramente quello di prendere in considerazione il lato informativo di tutta questa situazione. Ovvero, dare un’occhiata a tutti i vari canali di informazione e di orientamento che vengono regolati e stabiliti da parte del Miur. C’è un portale specifico, che prende il nome di “Io scelgo, io studio”, in cui il Ministero dell’Istruzione mette a disposizione tutte quelle info che servono proprio per capire quali siano i percorsi di studio migliori per gli studenti con DSA.

Prendere una decisione corretta passa inevitabilmente, quindi, dall’informarsi in maniera dettagliata. Questo portale può tornare decisamente utile, così come affrontare e prendere parte alle varie giornate di orientamento, che possono dare un’ulteriore importante risposta circa a tutti i temi e alle questioni, oltre ai dubbi, che si aggirano nella testa dei genitori con studenti DSA.

Nelle giornate di orientamento, quindi, si potranno avere tutte le risposte necessarie per capire anche quale possa essere il livello di assistenza che viene garantito ai singoli studenti, così come la capacità di creare dei programmi su misura in base alle esigenze del singolo studente.

Un altro aspetto fondamentale è quello di comprendere se all’interno delle scuole vengano utilizzati i mediatori didattici. In poche parole, se ne venga fatto uso di mappe concettuali, oppure formulari, così anche apposite schede. Infatti, gli studenti con DSA devono avere l’opportunità di studiare sfruttando pc e tablet, così come registrare le lezioni usando un registratore apposito.

Diamo, infine, un’occhiata a quelli che devono essere i criteri da seguire per fare una scelta consapevole. Capacità, abilità e interessi dei figli sono degli elementi da valutare in modo molto scrupoloso, ma in ogni caso bisogna prendere parte necessariamente ai vari Open Day in compagnia ovviamente dei figli. Riuscire a schiarirsi le idee è molto importante, dato che ridurrà le alternative a disposizione e permetterà di prendere la decisione migliore per le proprie esigenze.

Commenti

commenti