Professori derisi, sul web è un fenomeno che va alla deriva

Come avere un buon rapporto con i professori

Si parla molto, negli ultimi tempi, di professori derisi dagli studenti, visto che vengono presi in giro sotto ogni aspetto e poi i filmati finiscono puntualmente su internet, dove purtroppo diventano virali. Ebbene, non si tratta affatto di una situazione isolata, ma addirittura pare che il 25% degli studenti siano pronti a fare video relativi ai propri docenti.

Per l’ennesima volta abbiamo dovuto assistere ad un caso di professori derisi. Purtroppo, questa piaga scolastica non accenna a diminuire, ma anzi tende ad aumentare. Il filmato, come tanti altri, ha cominciato a circolare sul web e ritrae un docente, in classe, mentre sta spiegando, con gli alunni che fanno di tutto per mettere in ridicolo l’insegnante.

Professori derisi, un altro caso a Salerno

Le situazioni, in fin dei conti, sono tutte quelle che già si conoscono, purtroppo, alla perfezione. I comportamenti che vengono messi in atto da parte degli studenti, in fin dei conti, sono sempre quelli. Si parte con gli scontri carattere verbale, tra insulti e minacce, fino a sfociare in alcuni casi in vere e proprie aggressioni di tipo fisico, senza dimenticare una serie di atteggiamenti che vanno a mettere in imbarazzo il docente.

Il finale di queste situazioni è abbastanza facile da intuire. Gli studenti riprendono il filmato, poi lo pubblicano in men che non si dica su internet ed ecco che il processo di tortura mediatica è completato. Anche per via del fatto che questi video finiscono per essere condivisi e diventare davvero virali sul web.

In questo caso, a finire al centro dell’attenzione pubblica è stata una docente di un liceo di Salerno, l’istituto Regina Margherita, che è stata ripresa mentre svolge una sua comunissima funzione, ovvero quella di fare l’appello. Una scena che è stata ripresa con un tradizionale smartphone e poi pubblicata sulla piattaforma di YouTube.

L’ennesimo caso di cyberbullismo rispetto ai docenti

Ebbene, guardando il filmato si può intuire, purtroppo, immediatamente dove sia la stranezza. Mentre fa l’appello, la docente si trova evidentemente in difficoltà. E, dopo questo ennesimo filmato, anche i social sono completamente esplosi, con tantissime critiche al comportamento dei ragazzi e anche alla scuola che non è ancor intervenuta.

Un altro caso di cyberbullismo nei confronti dei professori: come detto prima, si tratta di una piaga che deve essere combattuta il più possibile. Alla fine, un po’ tutti i casi che sono passati all’attenzione dei media presentano aspetti in comune che non possono essere ignorati, ovvero che i professori vengono presi di mira durante dei momenti di debolezza o difficoltà.

Commenti

commenti

CONDIVIDI