World Sight Day, consigli utili per preservare gli occhi

0
World Sight Day

Tantissimi ragazzi e ragazze trascorrono la maggior parte del tempo davanti al computer. Ecco spiegato il motivo per cui spesso hanno a che fare con dei problemi agli occhi. Ogni giorno si passano ore e ore davanti al pc e ai dispositivi mobili ed ecco spiegato il motivo per cui non solamente gli adulti hanno bisogno di seguire qualche utile consiglio per preservare gli occhi. E il World Sight Day serve proprio a questo.

World Sight Day, la giornata internazionale della vista

Si chiama World Sight Day, ovvero la giornata internazionale della vista. E negli ultimi tempi è stata diffusa una notizia molto interessante per chi passa ogni giorno ore e ore davanti al computer. Infatti, è stata svelata una nuova tecnologia che offre la possibilità di proteggere e salvare effettivamente gli occhi. In questo modo, gli attuali display di cellulari e pc verranno definitivamente mandati in pensione.

Aiuto dalla tecnologia

Secondo tanti esperti si tratterà della novità più rivoluzionaria dei prossimi anni nel mondo della tecnologia. Questa tecnologia di cui stiamo parlando prende il nome di Color e-ink e prevede un display digitale che non ha alcun tipo di retroilluminazione. In poche parole, gli occhi degli utenti non avranno la possibilità di subire dei danni.

Display Color e-ink

Lo schermo su cui si baserà questa tecnologia Color e-ink sarà in grado di effettuare la riproduzione di colori e anche animazioni esattamente come se fossero stampati su carta. Il 12 ottobre di ogni anno è il World Sight Day, ovvero la giornata internazionale dedicata alla vista e, anche se ormai siamo agli sgoccioli del mese di novembre, scopriamo alcuni consigli che valgono praticamente tutto l’anno.

I consigli degli esperti

Gli esperti, infatti, non hanno fatto altro che stilare un decalogo di tanti buoni comportamenti per fare in modo tale da cercare di preservare il più possibile la salute dei propri occhi. Prima di tutto è necessario prestare la massima attenzione alla distanza dalla postazione di lavoro. Quando si deve restare davanti al pc a lungo è meglio usare uno schermo più grande di quello di un notebook.

Attenzione alla secchezza oculare

Chi rimane spesso a contatto con il display di dispositivi elettronici potrebbe avere a che fare con problematiche come la secchezza oculare. Quindi, esistono in commercio tante tipologie di lacrime artificiali che possono davvero tornare molto utili in tutti questi casi, evitando che l’occhio possa disidratarsi.

Bere tanta acqua

Un altro consiglio da seguire è quello di bere molto. La disidratazione rappresenta, infatti, il primo motivo che porta alla secchezza oculare e all’irritazione degli occhi. Anche a tavola ci si può aiutare con la protezione degli occhi che stanno spesso davanti allo schermo. Nello specifico, la vitamina A è uno di quegli elementi di estrema importanza e, in modo particolare, il betacarotene.

Commenti

commenti

CONDIVIDI