Obesità, negli adolescenti è molto alto il rischio di cirrosi epatica

0
obesita

Quando si parla di obesità, la categoria degli adolescenti è una di quelle maggiormente a rischio. Infatti, è in forte incremento il rischio che possano subire la cirrosi epatica, così come quello di contrarre un tumore ai polmoni.

Obesità, quanti pericoli

Purtroppo, il sovrappeso rappresenta uno dei rischi principale per la salute dei giovani. Quando tale condizione si tramuta in obesità, allora diventa ancora più facile che gli adolescenti possano essere oggetto di cirrosi epatica, ma anche di tumore al fegato.

I rischi per gli adolescenti

Nel valutare la salute dei giovani, il peso è uno dei primi aspetti che si devono valutare, non a caso. Una ricerca svedese è stata portata avanti su 1 milione e 200 mila ragazzi di età compresa tra 17 e 19 anni e sono stati seguiti per un periodo pari a 30 anni. Ebbene, tale studio ha messo in evidenza un incremento (+217%) del rischio di cirrosi epatica e di tumore al fegato tra i soggetti che soffrono di obesità durante l’adolescenza.

Il legame con le malattie al fegato

Non è finita qui, dal momento che tale studio ha fatto emergere come l’obesità abbia una stretta connessione con delle gravi patologie che colpiscono il fegato (anche in questo caso si è registrato un incremento del 328%).

Una nuova indagine

Stando a quanto è stato riportato dall’indagine svolta dalla Società Italiana di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva (SIGE), è arrivata un’ulteriore conferma di quanto sia forte il legame che esiste tra la consumazione di bevande alcoliche e l’obesità.

I risultati

Gli autori della ricerca hanno evidenziato come l’obesità tra i 20 e i 40 anni rappresenti un forte rischio per quanto concerne l’epatocarcinoma. I dati sono davvero interessanti, dal momento che per ciascuna unità di BMI in più, è stato notato una diagnosi anticipata di circa quattro mesi in relazione all’epatocarcinoma.

Tumore al fegato

Un fattore di rischio che, però, è connesso notevolmente anche al tumore del fegato, così come quello che va a colpire il seno nelle donne che si trovano in fase pre-menopausale, così come in caso di tumore all’endometrio e del rene, nonché del colon e del pancreas.

Occhio all’alcol

Tutti gli adolescenti, di conseguenza, dovrebbero prestare la massima attenzione al consumo di bevande alcoliche, soprattutto perché a rischiare sono proprio i loro organi. E a tavola, cercare di seguire una dieta variata, ma senza eccessi è la soluzione migliore, combinata ad attività fisica frequente, per gestire al meglio il peso corporeo.

 

Commenti

commenti

CONDIVIDI