Screenshot su Instagram, stop notifiche delle stories

0
Screenshot su Instagram

Quando si parla di screenshot su Instagram, sono davvero tantissimi gli studenti che ormai avevano fatto l’abitudine alle notifiche relative alle stories. Adesso, però, questa tendenza dovrà finire. Infatti, Instagram ha deciso una volta per tutte di eliminare le notifiche per gli screenshot rubati alle varie stories.

Screenshot su Instagram, che succede?

Il social network che sta guadagnando un numero di consensi sempre più alto a discapito di Twitter e, soprattutto, di Facebook, qualche mese fa aveva già dato il va ad una fase di test temporanea. Tanti utenti, però, avevano iniziato a lamentarsi e non è mancata ovviamente la discussione, che si è fatta sempre più calda con il passare del tempo.

Un cambiamento notevole

In poche parole tutti quegli utenti che guardavano le stories di altre persone e poi avevano il vizio di segnalarla ad un proprio amico, veniva subito scoperto da chi ha realizzato tali stories. Infatti, Instagram, nel giro di pochi secondo mandava una notifica informandolo dello screenshot sulle stories. Una novità che, però, è stata prontamente abolita.

Quali sono i motivi

Cerchiamo di capire, però, i motivi che hanno portato Instagram a prendere una decisione simile. Sembra che le motivazioni siano state diffuse da parte di uno sviluppatore, che le ha rivelato al sito web Buzzfeed. Ebbene, durante l’intervista ha sottolineato come si trattasse esclusivamente di una fase di test, che adesso è terminata.

Le conferme degli sviluppatori

Da questo momento in avanti, ha confermato lo sviluppatore che nessun utente riceverà delle notifiche nel momento in cui qualcun altro farà uno screenshot delle sue Stories. In realtà, però, è bene mettere in evidenza come tale funzionalità era già stata eliminata da diverso tempo, anche se non mediaticamente la notizia è passata forse un po’ inosservata, probabilmente per via del fatto che nessuno aveva segnalato tale situazione.

Mancano già da inizio giugno

Non ci vuole certo un genio per accorgersi, però, che nessun utente ha più ricevuto le notifiche a partire dai primi giorni del mese di giugno. La comunicazione di Instagram relativa alla fine di tale funzionalità, però, era arrivata già qualche mese prima, a febbraio e in quel caso aveva dato adito ad un gran numero di polemiche e discussioni.

Critiche dagli utenti

Gli utenti, infatti, si erano schierati apertamente contro la decisione del famoso social network. La segnalazione che ricevevano in caso di “furto” delle loro foto pubblicate sulle Stories provenivano dal sistema, che avvisava come i contenuti pubblicati in quella forma erano stati oggetto di screenshot da parte di terzi.

Commenti

commenti

CONDIVIDI