Ragazzo geloso, forse troppo? Ecco quando bisogna stare attenti

0
ragazzo geloso

Capita spesso durante la fase adolescenziale di avere a che fare con un ragazzo geloso, ma in alcuni casi quel sentimento eccede e si trasforma in comportamenti non certo edificanti, che vanno a ledere la libertà della ragazza di fare le proprie esperienze.

Ragazzo geloso, come capirlo?

Ebbene, all’interno del progetto denominato “Don’t Slap Me Now”, dedicato espressamente a contrastare la violenza sulle donne, il Dipartimento per le Pari Opportunità vuole lanciare un messaggio a tutti gli adolescenti, grazie alla collaborazione con Skuola.net e l’Osservatorio Nazionale Adolescenza.

Non bisogna farsi condizionare dai sentimenti

L’obiettivo di questo progetto è quello di dare una mano alle ragazze a capire quando una relazione non sta funzionando come dovrebbe. Quindi, bisogna capire innanzitutto se il rapporto che si sta vivendo è sano oppure c’è qualcosa che non va. È molto complicato, non solo in età adolescenziale, riuscire ad avere le idee chiare e a guardare al proprio rapporto in maniera distaccata, senza farsi condizionare dai sentimenti.

Gelosia eccessiva, la relazione non è più sana

La gelosia, nel momento in cui si presenta in modo eccessivo, può dar luogo a delle situazioni molto pericolose. Da qui la necessità di capire quando una relazione non sta andando per il verso giusto e agire ovviamente di conseguenza, prima che sia troppo tardi. Un gran numero di ragazze, fanno ancora confusione sul reale significato di gelosia, considerandolo come un sinonimo di amore, passione o attenzione da parte del fidanzato.

Occhi troppo vigili su telefono e social

Tra i primi “sintomi” di una gelosia eccessiva, troviamo certamente il fatto di controllare per filo e per segno non solamente il telefono, ma anche i social. Se tale “verifica” avviene con eccessiva frequenza e il fidanzato vuole anche conoscere l’esatta posizione in cui vi trovate in ogni momento, oppure le password dei profili social, qualche problema comincia ad esserci.

Il rispetto della sfera personale

Il rispetto della privacy e della sfera personale sono molto importanti e bisogna essere ben chiari nel dirli alla persona con cui si ha una relazione fin da giovani: confini che non si possono superare, altrimenti il rapporto si trasforma, diventando particolarmente pesante e stressante.

La fiducia

In ogni relazione, la fiducia rappresenta la base per poter andare d’accordo. È un aspetto che deve essere coltivato giorno dopo giorno e non nasce spontaneo. Quando la mancanza di fiducia deriva da motivi futili e infondati, uno dei principali campanelli d’allarme è il fatto che il fidanzato richieda esattamente le prove di un luogo in cui si è stati e le persone con cui si è passata una giornata. La relazione non si può più definire sana.

Commenti

commenti