Lavoro, ecco le 10 figure che le aziende cercano continuamente

0
lavoro

Quando si parla di lavoro, viene sempre da fare un sospiro, come se si tratti qualcosa di veramente molto complicato da trovare attualmente. Un periodo molto complicato, dal momento che tanti giovani, nonostante siano certamente armati di buona volontà, non riescono proprio a trovare un’affidabile posizione lavorativa.

Lavoro e annunci

Trovare lavoro, al giorno d’oggi, è veramente difficile. Gli annunci di lavoro sembrano quasi interessanti, ma poi nella maggior parte dei casi scoppiano come una bolla, senza far rumore, ma senza nemmeno permettere di trovare un’occupazione. L’esito dei colloqui e di tale ricerche è, spesso e volentieri, caratterizzato da un esito poco certo.

Il paradosso di certe aziende

È abbastanza paradossale che le stesse aziende, come viene riportato da un report che è stato realizzato da parte di ManpowerGroup, una multinazionale che domina nel settore delle global workforce solutions. In questo report viene messo in evidenza come ci siano notevoli difficoltà nella ricerca dei lavoratori in certi settori, che abbiano le corrette competenze.

Difficoltà dei datori di lavoro

Sembra pazzesco, però, che il 37% dei datori di lavoro in Italia abbia notevoli difficoltà e complicazione nella ricerca di lavoratori che abbiano le corrette competenze. È questo il risultato di uno studio denominato Talent Shortage Survey che è stato portato avanti da ManpowerGroup prendendo in considerazione un campione di qualcosa come 40 mila aziende.

Domande con competenze medio-alte

Insomma, sembra che la domanda di ruoli con delle competenze medio-alte sia in notevole aumento. Nella maggior parte dei casi viene richiesta una specializzazione che non è legata ad un percorso di tipo accademico. Insomma, non sempre tra i requisiti richiesti c’è il fatto di aver ottenuto una laurea universitaria.

Problem solving

La notevole difficoltà nel riuscire a trovare tutti quei talenti di cui sono alla ricerca portano i datori di lavoro ad una situazione complessa. Secondo questi ultimi il problema è legato proprio al fatto che manca un adeguato livello di esperienza, ma non solo. Si tratta anche dell’assenza di hard e soft skills, come ad esempio abilità di comunicazione e di problem solving.

Le figure più richieste

Cerchiamo di capire, quindi, quali sono le posizioni che sono maggiormente richieste da parte dei datori di lavoro secondo tale ricerca. Si tratta degli ingegneri elettrici, degli operai specializzati, ma anche dei tecnici, degli addetti vendita, ma anche colletti bianchi e persone che abbiano una vera e propria specializzazione nel settore IT. Inoltre, sono molto richiesti programmatori Java/PHP, così come sistemisti Linux e specialisti di Cybersicurezza.

Commenti

commenti

CONDIVIDI