Gioco d’azzardo e adolescenti: le statistiche sono preoccupanti

0
gioco d'azzardo e adolescenti

Il gioco d’azzardo e gli adolescenti? Un legame molto particolare che non bisogna assolutamente sottovalutare. E l’allarme, come si poteva prevedere, è arrivato anche in Italia. L’Ifc-Cnr, infatti, ha lanciato un monito importante. Grazie al progetto ESPADItalia, sono stati registrati dei dati molto interessanti. La ricerca riguarda la diffusione del gioco d’azzardo tra gli adolescenti. In particolar modo, tra i ragazzi dall’età compresa tra 15 e 19 anni.

Gioco d’azzardo: numeri in calo, ma il fenomeno preoccupa lo stesso

L’indagine si riferisce all’anno passato, ma i dati raccolti sono importanti. Nello specifico si è notata una lieve diminuzione dell’impatto del gioco d’azzardo sugli adolescenti rispetto agli anni precedenti. Il calo degli adolescenti giocatori è da rimarcare. Si passa dal 47% del triennio 2009-2011 a meno del 40% attuale. Inoltre, c’è stata anche una diminuzione per quanto concerne i giocatori con una posizione di gioco più a rischio e problematica.

Miglioramenti rispetto a qualche anno fa

Per i giocatori adolescenti con un profilo a rischio c’è stato un calo (dal 14% all’11%). Stesso discorso per gli adolescenti giocatori con una situazione problematica, che sono calati dal 9% all’8%. Diminuiscono anche i dati sulle giocate complessive dei giocatori più giovani. Nel corso del 2016, infatti, il 58% di essi ha giocato non oltre una volta al mese. Il 24%, ad esempio, ha giocato meno di una volta ogni sette giorno. Solamente il 7% resiste a giocare con una frequenza notevolmente superiore.

Non sono solamente i ragazzi a dedicarsi al gioco d’azzardo

Il coinvolgimento del gioco d’azzardo riguarda soprattutto gli adolescenti di sesso maschile. Solamente il 30% delle ragazze, invece, devono fare i conti con questo problema. Si tratta di un dato, in questo caso, che emerge con sempre maggiore forza nel momento dai 15 ai 19 anni di età.

La facilità di accesso ai luoghi per scommettere

Si tratta, in ogni caso, di statistiche davvero molto importanti. Anche in virtù del fatto che il gioco d’azzardo non è assolutamente legale per i minorenni. Di conseguenza, non si può che evidenziare quanto sia facile per gli adolescenti poter avere accesso ai luoghi dedicati al gioco d’azzardo. Circa il 37% degli adolescenti ha giocato presso bar o tabacchi, così come da casa. Il 29% ha avuto accesso presso le sale scommesse e solo l’11% nelle sale giochi. E le ragazze? Prediligono soprattutto le giocate da casa, online.

Quali sono i giochi d’azzardo preferiti dagli adolescenti?

Dando un’occhiata ai giochi che vengono scelti con maggiore frequenza da parte degli adolescenti, la classifica è abbastanza eloquente. Al primo posto ci sono i classici Gratta&Vinci. Tra l’altro, si tratta della modalità del gioco d’azzardo che è prediletta anche dalle ragazze. Subito a ruota, ci sono le scommesse sportive, il bingo, poi totocalcio e lotto. Solamente a questo punto troviamo le new slot machine e i casinò online.

Commenti

commenti

CONDIVIDI