Fuori sede: ecco gestire bene i soldi e risparmiare

0
fuori sede

Siete degli studenti fuori sede e avete da poco intrapreso la carriera universitaria? Allora probabilmente vi siete accorti di quanto possa essere complicata la vita senza avere alle spalle mamme e papà che pensano a tutto. La vita da universitario fuori sede, effettivamente, non è semplice: si tratta di una grande novità, ma bisogna prestare la massima attenzione a non esagerare.

Studenti fuori sede, occhio agli eccessi

Le novità sono sempre belle, ma come abbiamo già avuto modo di dire, gli eccessi devono essere mantenuti il più possibile lontano. E, in particolare, la vita da studente fuori sede in breve può portare anche ad avere nostalgia della seppur ingombrante presenza dei genitori, che però si occupavano di tutte le esigenze.

La vita non è semplice

Prima di perdere la pazienza nel nuovo percorso non solo accademico, ma anche di vita da fuori sede, cerchiamo di capire quali siano i migliori consigli da seguire per chi ha intenzione di non sperperare tutti i soldi dopo un mese. Insomma, va bene usare la carta di credito, ma deve essere impiegata con criterio, altrimenti tornare a casa sarà veramente velocissimo.

Cibo economico

Il primo consiglio per risparmiare nella vita da studente fuori sede è certamente quello di acquistare cibo economico ed evitare ovviamente di sprecarlo. Nel momento in cui si va a fare la spesa, è necessario dare un’occhiata ai prodotti che si trovano in offerta, piuttosto che a quelli che si possono trovare scontati grazie all’uso dei coupon.

Siete autosufficienti?

Il secondo suggerimento è quello di provare il prima possibile ad essere veramente autosufficiente. Almeno non dovrete rendere conto ai vostri genitori di tutte le spese (sì, anche quelle per portare a cena il vostro compagno/a). trovare un lavoretto part-time non è così impossibile, ma bisogna prestare la massima attenzione che non porti via troppo tempo allo studio.

No ai comportamenti da vip

Chi è uno studente fuori sede deve evitare gli eccessi, giusto? E allora è impossibile anche solo immaginare di comportarsi come un vero e proprio vip. Soprattutto quando si ricevono dei soldi magari per il compleanno piuttosto che per altre festività. Prima di spendere e fare il passo più lungo della gamba, conviene fare bene i conti, soprattutto se si è a inizio mese.

No agli scrocconi

Un altro suggerimento che è necessario tenere sempre a mente è quello di provare ad evitare di attorniarsi di scrocconi. La generosità è senz’altro un grande pregio, che deve essere mantenuto per tutta la vita, ma certi “elementi” non si meritano certe attenzione e certi favori. Quindi, imparare a gestire i soldi è fondamentale perché è semplicemente un altro modo per maturare lontano da casa.

Commenti

commenti