Attività fisica: se non la fai c’è un’app che ti… insulta!

attivita fisica

Vi siete dimenticati di fare attività fisica e avete trascorso qualche giorno in panciolle? L’arrivo della stagione estiva dovrebbe essere un ulteriore stimolo per presentarvi in forma alle vacanze al mare? Insomma, d’ora in poi anche la tecnologia vi toglierà ogni possibile scusa nel caso in cui siate eccessivamente pigri.

Fare attività fisica è fondamentale non solo per un motivo estetico, ma anche e soprattutto per la propria salute. Basta poco, alla fine per mantenersi in forma, ma la costanza è un fattore che fa inevitabilmente la differenza. Ed è proprio la costanza quella che manca a tante persone che iniziano con grande impegno e super progetti e poi finiscono con abbandonare ogni attività fisica dopo pochi mesi.

Abusive Gym Reminder: insulti se non fate attività fisica

È stata sviluppata una nuova applicazione che ha come scopo principale, tramite una serie lunghissima di insulti, di dare una motivazione extra agli utenti che sceglieranno di installarla. Un modo come un altro per spronare gli utenti a recarsi in palestra e a lasciare a casa la pigrizia.

L’app in questione si chiama Abusive Gym Reminder e ha, come obiettivo principale, quello di portare un’ulteriore motivazione a chi ha difficoltà ad essere costante nello svolgere attività fisica. Gli insulti, chiaramente, sono molto simpatici, ma è tutto il funzionamento di questo titolo che vi farà divertire tantissimo.

L’attivazione di questa applicazione è davvero molto semplice, anche se chiaramente già dal nome di capisce quanto possa essere strana. Per provarla, la prima cosa da fare è quella di inserire tutti i propri dati: non solamente quelli che riguardano la vostra anagrafica, ma anche quelli legati al programma di allenamento. E, l’importante, è essere il più onesti possibile: ne va degli insulti che potreste prendere.

Tre livelli preimpostati di insulti

Non solo, visto che si dovranno inserire anche le palestre che si trovano nei pressi della vostra abitazione. Nel momento in cui l’applicazione comincerà a capire, mediante il gps, che non vi trovate in palestra ad allenarvi, ecco che inizierà a scaricare la sua serie di insulti ai vostri danni. Insomma, se non vi allenate, comincerete a ricevere un bel po’ di notifiche con insulti di vario genere.

Ovviamente, il livello degli insulti potrà essere preimpostato: quindi, sarete voi a decidere quanti e quali insulti prendere. Potrete scegliere tra tre livelli: aggressivo, offensivo oppure abusivo. Meglio evitare di scaricare l’app se già sapete che non farete mai alcun tipo di attività fisica, altrimenti ogni giorno verrete puntualmente insultati.

Commenti

commenti