Airbag per smartphone: scopriamo questa interessante novità!

0
smartphone in classe

Avete presente quando il vostro cellulare vi scivola dalla tasca e finisce esattamente sul sasso più appuntito di tutti quelli presenti per terra? Ecco, in quel momento tra improperi e insulti vari è chiaramente molto complicato mantenere la lucidità. Sembra, però, che sia stata inventata una soluzione per ovviare a tale problema, ovvero un airbag per smartphone.

Airbag per smartphone, che stile!

Un’invenzione, quella dell’airbag per smartphone che tante persone attendevano con ansia. E non ci vuole chiaramente un genio a capire il motivo. I vetri rotti per colpa delle cadute e della sbadataggine d’ora in avanti potranno essere solo un lontano ricordo. Tutto merito della nuova idea che è diventata realtà di un giovane ingegnere tedesco, Philip Frenzel.

Una cover-airbag

Frenzel ha creato una specie di cover-airbag, che è in grado di garantire un’adeguata protezione allo smartphone da qualsiasi possibile incidente. Insomma, si potrà finalmente dire addio a tutte quelle cover ingombranti, così come ai vetri protettivi. Sarà sufficiente acquistare questo comodissimo ed efficace accessorio.

Sembra una normale cover

Si tratta, in poche parole, di una vera e propria cover. Nel momento in cui quest’ultima non viene attivata appare come una semplice e banale custodia realizzata in silicone, che ricorda un po’ quelle comunissime che si vedono su tantissimi smartphone. La differenza sta nel fatto che, quando il telefono finisce per terra, ecco che si avvia il sistema di sicurezza.

Come funziona

Infatti, dai quattro angoli della custodia emergono delle linguette elastiche che rendono l’impatto meno devastante per il cellulare, andando ad ammortizzare il contatto con il terreno. Un sistema che riesce ad attivarsi per merito di una serie di sensori che si trovano all’interno della cover e sono in grado di individuare le accelerazioni che improvvisamente compie lo smartphone, come ad esempio quando finisce inavvertitamente per terra.

Una brillante intuizione

Un’intuizione molto brillante che giunge a questo settore dall’ambito automobilistico. Rispetto all’airbag delle auto, però, per fare in modo che la cover possa riprendere la sua forma originale, sarà sufficiente semplicemente far rientrare le linguette manualmente. Pochi secondi, quindi, e il sistema sarà già pronto per ammortizzare un’altra caduta.

ADCase

Il prodotto in questione ha già un nome e un cognome, visto che è stato ribattezzato ADCase. Un sistema che è già stato registrato alla stregua di brevetto. Con buona pace di tanti utenti, però, sarà necessario armarsi di ancora un po’ di pazienza prima che questo airbag per smartphone possa finalmente vedere la luce in commercio.

Commenti

commenti

CONDIVIDI